Siena

Pellegrinando: Siena vista con gli occhi di un pellegrino

Pellegrinando

Siena vista con gli occhi di un pellegrino

Siena vista con gli occhi di un pellegrino.

Prima di tutto il tour è un modo divertente per scoprire il mondo dei pellegrini che si muovevano lungo la Francigena, che da Canterbury arrivava a Roma.

Allo stesso tempo è un tour ideale per assaporare il carattere medievale della città.

Come gli antichi viandanti, entreremo in città da Porta Camollia, evidenziando le ragioni che spinsero un’umanità, quella medievale, in cammino e quali pericoli dovevano essere affrontati lungo le tappe del viaggio.

Per iniziare, ci muoveremo lungo l’antica Francigena in città, il cui tracciato è rimasto pressochè invariato.

In particolare ci soffermeremo presso la Chiesa di San Pietro alla Magione, che vi affascinerà con alcuni piccoli enigmi e tesori nascosti.

D’altronde qui  i Cavalieri Templari avevano una Magione e la loro presenza è sempre associata a qualche mistero.

Siena vista con gli occhi di un pellegrino. Pellegrinaio - Santa Maria della Scala - particolare dell'affresco "la Cura degli infermi"
La cura degli infermi - Domenico di Bartolo. Il Santa Maria della Scala era un'ospedale all'avanguardia per il tempo. I bisognosi di cure, venivano per prima cosa lavati, prima di procedere a qualsiasi tipo di intervento.
Siena vista con gli occhi di un pellegrino - Matteo di Giovanni - Strage degli innocenti - Santa Maria della Scala
Matteo di Giovanni replica il soggetto (la strage degli innocenti) per ben 3 volte. Il soggetto è un pretesto per la condanna di qualsiasi tipo di eccidio.

Più avanti, il nostro viaggio proseguirà verso il Santa Maria della Scala, fermandoci prima presso la cosiddetta Cripta del Duomo.

Questa è un luogo affascinante, riscoperto alla fine del secolo scorso, dove probabilmente i pellegrini sostavano, prima dell’ingresso in Cattedrale  come in una sorta di preparazione spirituale.

Dopodichè, davanti alla maestosa e straordinaria Cattedrale ci aspetta il Santa Maria della Scala, il più antico ospedale medievale tuttora esistente. Nato come centro di accoglienza per pellegrini, poveri, malati e non ultimi, bambini abbandonati, era il luogo ideale dove i “viaggiatori medievali” potevano ristorarsi e ricevere cure.

La struttura era organizzata in modo efficientissimo per l’epoca e noi ci divertiremo a “leggere per immagini” la storia della millenaria istituzione, i suoi protagonisti reali od immaginari.

Scopriremo inoltre particolari curiosi dell’abbigliamento e della medicina del tempo narrata negli affreschi di Domenico di Bartolo all’interno del Pellegrinaio. 

 

POSSIBILI ESTENSIONI

RICHIEDIMI INFORMAZIONI

Se ti interessa questo tour puoi compilare il form oppure contattarmi via mail, telefono, Messenger o WhatsApp per richiedere informazioni.

    Ho letto e accetto la Privacy Policy

    PAGA CON PAYPAL

    Mandami le info sui partecipanti a info@tuscanyarttrek.com o contattami come preferisci e ti invierò l’importo e il link per pagare con PayPal.

     Ho letto e accetto la Privacy Policy

    Validating payment information...
    Waiting for PayPal...
    Validating payment information...
    Waiting for PayPal...
    Torna su