Siena

La Cattedrale di Siena e il suo pavimento

La Cattedrale di Siena e il suo pavimento

Bellezza tutta senese

La Cattedrale di Siena, definita  da John Ruskin la Chiesa più straordinaria che avesse mai visto in Italia,  avrebbe dovuto superare in dimensioni e bellezza quella della rivale Firenze.

A dire il vero il sogno dei senesi si infranse  alla metà del XIV secolo, anche se il risultato finale, notevolmente ridimensionato,  è comunque di grande effetto.

Ugualmente a Richard Wagner che si commosse fino alle lacrime, rimanere turbati, non appena entrati è più che naturale.

L’occhio non sa  infatti dove posarsi, tanta è la ricchezza delle decorazioni, delle sculture, delle tele, dei marmi pregiati, delle tavole.

Libreria Piccolomini: Enea Silvio Piccolomini, vescovo di Siena, presenta Eleonora del Portogallo al futuro sposo Federico III
L'incontro tra Federico III e la sua futura sposa, Eleonora del Portogallo, avvenne realmente nel 1452 a Siena, esattamente nel luogo dove ancora insiste la stele raffigurata sullo sfondo.
Visita guidata al Pavimento della Cattedrale di Siena con Tuscany Art Trek
Prenota una visita guidata al Pavimento della Cattedrale di Siena. Un viaggio unico verso la salvezza...se sei credente, verso la bellezza ultima, se sei laico. In ogni caso, un'esperienza imperdibile.

Prima di tutto dedicheremo la parte iniziale della visita allo splendido pavimento, concentrato di abilità tecniche e sottili allegorie. Dopodichè proseguiremo nell’analisi di alcuni tra i tanti capolavori presenti: dalla Libreria Piccolomini, affrescata da Pinturicchio e un giovane Raffaello, al S. Giovanni Battista di Donatello, alle sculture barocche di G. Lorenzo Bernini.

Ma se la scultura vi affascina come me, troverete anche statue di un acerbo Michelangelo, raffinate acquasantiere di Antonio Federighi e lo straordinario ambone di Nicola Pisano, una delle maggiori creazioni artistiche del duecento.

Non tralasceremo naturalmente alcune delle opere dei tanti artisti senesi che dettero orgogliosamente il loro contributo alla Cattedrale nel corso dei secoli.

Ritrovo: in Piazza Duomo, davanti bar a lato dell’ingresso della biglietteria (Santa Maria della Scala).

Ambone di Nicola Pisano 1265-1268
L'ambone di Nicola Pisano, realizzato insieme ad Arnolfo di Cambio e al figlio Giovanni Pisano è un'opera che si trova in tutti i testi di storia dell'arte. Stilisticamente parlando, segna una evoluzione rispetto al precedente Ambone di Pisa. La scultura si fa architettura, le figure, più numerose, sono fortemente plastiche ed espressive.

POSSIBILI ESTENSIONI

Visita al complesso museale Opera del Duomo: cripta, battistero, museo e facciatone.

RICHIEDIMI INFORMAZIONI

Se ti interessa questo tour puoi compilare il form oppure contattarmi via mail, telefono, Messenger o WhatsApp per richiedere informazioni.

    Ho letto e accetto la Privacy Policy

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA.
    Google Privacy Policy e Termini del Servizio.

    PRENOTA IL TOUR

    PAGA CON PAYPAL

    Non è incluso il prezzo del biglietto di ingresso alla Cattedrale. Per scoprirlo vai in fondo alla pagine del link: Opera del Duomo

    Mandami le info sui partecipanti a [email protected] o contattami come preferisci e ti invierò l’importo e il link per pagare con PayPal.

    [qpp form="pagamentoinitaliano"]
    Torna su