Siena

Da San Quirico a Bagno Vignoni: a tutto relax

Da San Quirico a Bagno Vignoni

A tutto relax

Da San Quirico a Bagno Vignoni: un facile trekking dalle tante sorprese che può anche essere trasformato in un anello con partenza e ritorno a San Quirico d’Orcia.

Ci dedicheremo, prima di tutto, alla visita del borgo di San Quirico, nostro punto di partenza.

Posizionato su una piccola collina sopra i resti dell’antico villaggio di Osanna, dal paese è possibile godere di notevoli scorci panoramici sulla campagna circostante, dove olivi, anche pluricentenari, sono la coltura più diffusa, alternati a campi di grano, file di cipressi.

Sebbene un primo documento che attesta l’esistenza di una chiesa in questi luoghi risalga al VIII secolo e lo studioso olandese Van der Meer attesti che il paese era già esistente tra il III e II secolo a.c., è nel Medioevo che San Quirico acquista importanza.

Questo per la semplice ragione che il borgo diventa una tappa importante lungo la Francigena dove i pellegrini potevano trovare assistenza e punti di accoglienza.

La nostra visita si soffermerà in particolare sulla Collegiata dedicata ai Santi Quirico e Giulitta.

Esempio di architettura romanica, con addizioni posteriori,  la chiesa è adornata da uno splendido portale romanico del XII secolo decorato con tanti animali simbolici.

Successivamente  effettueremo una piccola tappa anche alla chiesa di San Francesco. Al suo interno la statua in terracotta di Andrea della Robbia, qui spostata dalla Cappella della Madonna di Vitaleta.

In seguito ci incammineremo verso Bagno Vignoni passando dal delizioso Vignoni Alto, un tempo roccaforte, con il bel castello del XI secolo, antico possedimento dell’Abbazia di Sant’Antimo.

La successiva discesa ci porterà ai suggestivi e famosissimi bagni termali, in prossimità del fiume Orcia. Amate già dagli etruschi e dai romani, i bagni sono davvero unici!

Da nessun’altra parte, infatti, potremo trovare una piscina termale ubicata nella piazza centrale.

A causa di questo fascino particolare e delle proprietà benefiche delle acque, le terme furono frequentate da importanti personaggi tra cui Caterina da Siena, papa Pio II, il fondatore della città di Pienza, e Lorenzo il Magnifico.

Non sei curioso di conoscere le curiosità sui loro soggiorni?

  • Durata: 4 – 4,30 h circa h circa complessive (2,30 h circa di escursione, 1,30 h di visite guidate)
  • Lunghezza trekking: 6 km
  • Difficoltà: T (turistica)

POSSIBILI ESTENSIONI

RICHIEDIMI INFORMAZIONI

Se ti interessa questo tour puoi compilare il form oppure contattarmi via mail, telefono, Messenger o WhatsApp per richiedere informazioni.

    Ho letto e accetto la Privacy Policy

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA.
    Google Privacy Policy e Termini del Servizio.

    PRENOTA IL TOUR

    PAGA CON PAYPAL

    Inserisci nel form la cifra comunicata in sede di prenotazione

    Mandami le info sui partecipanti a [email protected] o contattami come preferisci e ti invierò l’importo e il link per pagare con PayPal.

    [qpp form="pagamentoinitaliano"]
    Torna su