Siena

Pienza, la città ideale che vi conquisterà

Pienza

La città ideale che vi conquisterà

Pienza è un piccolo borgo nel cuore della Val d’Orcia, probabilmente destinato all’oblio, se il suo cittadino più illustre, Enea Silvio Piccolomini, papa Pio II non l’avesse trasformata radicalmente.

La ristrutturazione, maturata nell’ambito delle idee neoplatoniche, venne affidata nel 1458 a Bernardo Rossellino, allievo del più famoso architetto Leon Battista Alberti.

Il risultato è un unicum, una città utopica mai ripetuta che si sviluppa intorno alla piazza principale, secondo un’organizzazione razionale degli spazi e delle prospettive.

Il Duomo per primo si inserisce scenograficamente nella piazza, regalandoci esperienze uniche.

Pienza Piazza Pio II
Il complesso degli imponenti palazzi rinascimentali (la Cattedrale sullo sfondo, Palazzo Piccolomini a destra, Palazzo Borgia a sinistra, e il Palazzo Pubblico porticato di fronte) venne pensato per essere inserito in modo scenografico nella Piazza Pio II, una delle piazze più celebri al mondo, che 2 volte all'anno si trasforma in meridiana astrale.
Pienza veduta dalla campagna
La visita a Pienza non lascia mai delusi. Molti si fermano alla Piazza pensando che il borgo sia tutto lì. Piazza Pio II è senz'altro il punto più suggestivo, ma tanti sono gli spunti interessanti per una visita completa, che non mancherà di toccare anche la Pieve di Corsignano, dove il futuro Pio II venne battezzato.

La visita delle navate superiori è infatti un viaggio dentro il tema mariano, sviluppato dai più importanti artisti senesi quattrocenteschi.

Scendere nelle viscere della costruzione costituisce invece una passeggiata suggestiva alla scoperta della storia del monumento.

Imprescindibile inoltre la visita a Palazzo Piccolomini, esempio di autentica compenetrazione tra arte e natura con il suo giardino pensile dal quale si gode una vista mozzafiato sulla Val d’Orcia e il Monte Amiata.

Sempre sulla piazza, si affaccia Palazzo Borgia che ospita al suo interno il museo Diocesano, tra i più importanti della provincia di Siena. Il criterio adottato nell’allestimento è cronologico quindi sarà facile seguire l’evoluzione della pittura senese dal XIV al XV secolo (da Duccio, a Lorenzetti sino al Vecchietta) e ammirare lo stupendo piviale di manifattura inglese di Pio II.

Pienza non è solo una città ideale, ma anche la città del pecorino… pronti per un assaggio??

Cappella di Vitaleta - Pienza
La Cappella, incorniciata da due iconici cipressi, sorge in mezzo alla campagna della Val d'Orcia ed è possibile visitarla tramite due bei trekking ad anello che si sviluppano nella zona. Il primo con partenza da Pienza, il secondo da San Quirico d'Orcia.

POSSIBILI ESTENSIONI

  • In base al tempo a vostra disposizione giornata estendibile a full day con visite ai borghi limitrofi.
  • Possibilità di effettuare un trekking nei luoghi del film “Il gladiatore” comprensivo di visita al borgo, sempre organizzato da Tuscany Art Trek.

RICHIEDIMI INFORMAZIONI

Se ti interessa questo tour puoi compilare il form oppure contattarmi via mail, telefono, Messenger o WhatsApp per richiedere informazioni.

    Ho letto e accetto la Privacy Policy

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA.
    Google Privacy Policy e Termini del Servizio.

    PRENOTA IL TOUR

    PAGA CON PAYPAL

    Mandami le info sui partecipanti a [email protected] o contattami come preferisci e ti invierò l’importo e il link per pagare con PayPal.

    [qpp form="pagamentoinitaliano"]
    Torna su